Not(t)e cadenti


al lato del porticato

staccate, ma non tutte

filati di musica bagnati

e le ombre lunghe

non appartengono

alle Mani di carta

che per i passi troppo piccoli

sulla sinistra lasciano scie

di stelle cadute

b.l.


Annunci

*traiettorie


“Carmen” di Alessandra Lugli

quel basso che attira, nell’antica lotta

del sole che scalda senza cadere

sarà nel sonno manco di riposo.

il profumo rimarrà verità,

quella che ci attese senza rispondere

al pettine riposto nel cassetto

…e carezza alla fronte nascosta

b.l. (tu sola sai)


Cantiere (26/8/2013)


L’ala è dolorante

senza risparmio continua a sostenere

il volo assurdo

.

Nella ruggine

una lima pulisce con violenza

il suo lavoro è raschiare

.

Coi piedi bagnati e l’ombrello

ascolto la prova della pioggia

a rinfrescare il mare

.

altri marinai aggiustano le reti

e nel cantiere

un’anima che non capisco canta

.

non ha pescato

ma tornerà a casa sfamando

l’intera famiglia

b.l.

*Banale (14/08/2013)


.

Ciò che non è banale non ha parole

e vuole farsi ascoltare

.

ti morde agli occhi

come splendido panorama

.

solo se

di bellezza ti vesti dentro

.

dono di quella sera le lacrime bisognose di sole

a lasciarsi raccontare

.

e stolta io a non immaginare

che avresti saputo leggere negli occhi

b.l.