primo pianto


fotoweb
fotoweb

.

gira metallo in una toppa rossa

gira, si bagna

la guardo aprirmi

.

pezzo appaiato

prima unico e sempre 

irripetibile

.

nutre

risolve

si eleva

.

nel pieno delle facoltà

è stabilito

ogni inizio

b.l.

Annunci

Il giro dell’orologio


Particolare della statua di Giordano Bruno -foto personale-
Particolare della statua di Giordano Bruno -foto personale-

clicca per ascoltare…

.

Gas scioglie, dissipa, rilassa

ma tu non aver paura

ché dura un attimo.

Mareggiate forti

e timore di non arrivare

sei, stipato tra mille altri di te

dopo aver pagato un prezzo

volevano farti perdere valore

!Dissero che l’orrore non uccide

eppure puntuale ad ogni giro d’orologio

si presenta

Anche qui ogni giorno mostra la sua guerra

svicolando nelle arterie cittadine

e nella tua guerra personale

metteresti persino le ali

per arrivare

a quel “suo” primo pianto

b.l.


Per ogni giorno che nutre la sua pena, in seno ad ogni storia si vive un viaggio di speranza, un viaggio per la sopravvivenza, un viaggio …per rincorrere vita appena nata…

Kursk


Kursk (fotoweb)
Kursk (fotoweb)

clicca qui per ascoltare…

un secondo ancora

il tempo di un respiro per chiamare

madre o un altro amore,

dov’é buio di oceano e nel cuore

dove non si può scappare dal finire

.

fiato per abbandonarsi ad un ricordo

al profumo della carne alla brace

fotografie spensierate

dove l’ultima torcia si è spenta

in quella camera oscura

.

fuori è agosto

e intanto lì si muore!

b.l.

.

La tragedia del sottomarino Kursk nel mare di Barens il 10 agosto del 2000… in ricordo delle vittime una prece.


Giacigli


Dipinto di Alessandra Lugli
Dipinto di Alessandra Lugli

clicca per ascoltare

nel desiderio

raggiungo

l’estasi del sogno

.

generano lacrime

sospese

i bisogni appagati

.

culla dell’odio

nutre

il cuore impuro

.

…e parole inespresse

respira

il cuore mite

.

Appagherò questa rabbia

mantenendo

il silenzio nel giaciglio

b.l.

.

A tutte le donne che ancora s’illudono che con un “perdonami”, le cose cambieranno. I giacigli non hanno dignità di talamo nuziale: la violenza umilia la sacralità dell’unione, riducendo il talamo a semplice giaciglio, ossia covile di animale…