Chissà se lo sai


Me lo hai detto all’ultimo, quando hai capito che non l’avrei dimenticato e, come sempre, la parte della ragione dalla tua, non potrò dimenticare.

Sto amando il bianco-e-nero come non mai. I colori appartengono a tutti i giorni, la loro assenza è legata alle emozioni che spogliano le immagini, fino a renderle essenziali.

“Tu le cose non le dici, ma le fai”.

Non poteva essere diverso, e lo sai. Non potevo farti vedere le mie spalle, dovevo guardarti in faccia.

Ora, tenerezza è rimasta. E il sorriso

b.l.

Annunci

seTe


eccolo, il Crepuscolo, evidenza di un momento importante. eccolo, il Solito minuscolo dopo il Punto, e le Maiuscole non a caso. l’Indicazione , la Menzione ha valore del portare al fulcro del sensato.

la Gola arsa chiede l’Acqua dalle nubi di carta

b.l.

-Certo-


Non sarebbe certo stato nelle mie intenzioni, quello di vivere negli ultimi dieci anni. Eppure era un mezzocielo in ogni stagione.

Ora la luce si stacca dal velo e in alto è umido sulla curva delle labbra.

Sospesa, giaccio con la cenere sui capelli. E’ di certo un fiore di parola, il sorriso che riempirà il mio pensiero di te.

E l’asfalto riprende la sua corsa. E la sua corsa, l’asfalto, riprende.

b.l.

Tagl’io


Tengo quel taglio nella mano, dove prima stringevo la lama dalla parte affilata.

Un bel filo non fu mai scritto, diresti tu. Il mio pensiero diventa così sorriso.

Ora le parole sono strade bagnate che portano solchi, come su una lastra di rame, acido a colorare il verde, persino d’autunno.

Troppo è lo spazio tra un rigo ed una riga, pentagramma da lettura e carezze a pelle.

Manco con la stessa intensità con la quale tu ci sei

b.l.

(dedicato)

nella fretta di un perdono


.

secchio di vernice scagliato

cola ad unire punti di interesse e virgole

e sfere danno senso alla vocale

ultima

nel si

.

come un cappello stanno aspettando

ancora e ancora

premono, vero?

.

l’anima rimane

un barattolo sottovuoto

.

il mio potere è un chiedere

ancora e ancora

non stanca e non testarda

ti regalo

le parole che hai avuto per me

.

“ricorda chi sei”

b.l.