*dire di non pazienze

Nelle piccole congiunzioni -senza uno sguardo “oltre”- sono solo le catene a pesare. Oltre mi verrebbe di allungare le mani dai polsi legati, illusione di un sole rubato al guadagno dell’ombra.

Nella coscienza, mi duole il desiderio a bruciare Mnemosine. Averti avuto, non sarebbe stato, ma quanto di più avrei perduto?

Un bacio, dal palmo lo soffio lontano e, nel cuore resta …e resti tu, mentre io sono

b.l.

Annunci

Autore: brigi1969

Amo definirmi la terza scimmietta "anomala": non vedo, non sento ...ma scrivo! Questa passione, insieme alla fotografia ed alla musica muovono i passi di una vita con difficoltà ma, per fortuna, senza particolari drammi. Un caro saluto a chi vorrà leggermi ogni tanto...

5 pensieri riguardo “*dire di non pazienze”

  1. Cara Brigida, bella da far stare male. Soprattutto perché io conosco. Ti abbraccio forte e scusami se le giornate a volte volano come il vento. Io ti penso e ti sono vicina. Lo sai…ci sono. Ti abbraccio forte con il cuore.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.