La luce fuori (Roman’zò)

.

-E’ una fiammella. E’ pura e purifica, devi solo farla entrare dentro.
-Sai, Frivulé, forse ti sto vedendo ora, per la prima volta!
Favélla sorrise, abbassando un attimo gli occhi. C’era solo l’adesso tra di loro, un bene che non aveva bisogno di parole. E’ grazia accorgersene nel momento in cui lo si vive: segna il luogo ad essere, la mappa del sé proprio nel quando e nel dove. E’ armonia.

b.l.

Annunci

Autore: brigi1969

Amo definirmi la terza scimmietta "anomala": non vedo, non sento ...ma scrivo! Questa passione, insieme alla fotografia ed alla musica muovono i passi di una vita con difficoltà ma, per fortuna, senza particolari drammi. Un caro saluto a chi vorrà leggermi ogni tanto...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...