Il giro dell’orologio

Particolare della statua di Giordano Bruno -foto personale-
Particolare della statua di Giordano Bruno -foto personale-

clicca per ascoltare…

.

Gas scioglie, dissipa, rilassa

ma tu non aver paura

ché dura un attimo.

Mareggiate forti

e timore di non arrivare

sei, stipato tra mille altri di te

dopo aver pagato un prezzo

volevano farti perdere valore

!Dissero che l’orrore non uccide

eppure puntuale ad ogni giro d’orologio

si presenta

Anche qui ogni giorno mostra la sua guerra

svicolando nelle arterie cittadine

e nella tua guerra personale

metteresti persino le ali

per arrivare

a quel “suo” primo pianto

b.l.


Per ogni giorno che nutre la sua pena, in seno ad ogni storia si vive un viaggio di speranza, un viaggio per la sopravvivenza, un viaggio …per rincorrere vita appena nata…

Annunci

Autore: brigi1969

Amo definirmi la terza scimmietta "anomala": non vedo, non sento ...ma scrivo! Questa passione, insieme alla fotografia ed alla musica muovono i passi di una vita con difficoltà ma, per fortuna, senza particolari drammi. Un caro saluto a chi vorrà leggermi ogni tanto...

7 thoughts on “Il giro dell’orologio”

  1. se non fosse viaggio questa vita sarebbe fermata e null’altro. E allora che traversata sia, incontro al sole, al mare e ai suoi flutti…sempre meglio che aspettare un autobus che non arriva. Molto bella, complimenti. Ha dalla sua una verità intimista ma oltremodo universale. Ciao.

    Liked by 1 persona

    1. Grazie Rosario. Uno dei pregi del tempo è il fatto che va solo avanti. Questo lo rende prezioso. I diversi modi di camminarvi insieme alle persone può essere il mioglior modo di investirci sù.
      Un caro saluto.
      Brigida

      Mi piace

  2. Poesia bella, che tira fino quasi a spezzare le corde del cuore. Questa vita è così dura, imperterrita, quasi senza parole e senz’altro senza parole sufficienti a dire tutto questo dolore-amore generato e mantenuto dall’egoismo di pochi prepotenti che fanno marciare il gregge a proprio modo, morranno anch’essi eppure continuano a prendere calpestando gli altri e rubano e prevaricano e hanno sorrisi tatuati falsi lontano un miglio.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...