Ombre di pensiero

Argentina - mani impresse nelle caverne
Argentina – mani impresse nelle caverne

clicca per ascoltare…

.

goccia.

il rubinetto perde

in un bagno di una stanza

.

di un piano

.

trapana la mente

che desidera porre riparo

priva di mani

.

inadegua-tenza

della piccola me nei polsi legati

che senza occhiali vede

.

e capisce

.

quando l’anima è al buio

non riesce a non cercare

La luce

.

b.l.

.

Inadegua-tenza= inadeguatezza – impotenza…


Annunci

Autore: brigi1969

Amo definirmi la terza scimmietta "anomala": non vedo, non sento ...ma scrivo! Questa passione, insieme alla fotografia ed alla musica muovono i passi di una vita con difficoltà ma, per fortuna, senza particolari drammi. Un caro saluto a chi vorrà leggermi ogni tanto...

15 thoughts on “Ombre di pensiero”

  1. la goccia che scandisce un tempo infinito, quando il sonno non arriva, quando i pensieri vengono disturbati, quando il fastidio si trova al di qua della soglia… … …
    Bacio, Rosellina Eli

    Mi piace

    1. …seguo la curva del respiro, quando scrivo.
      Mentre scrivi, hai mai provato ad ascoltarti? Hai provato a sentire il ritmo dei tuoi pensieri nel respiro?
      Non so come viene, ognuno ha un suo modo di ascoltare… per esempio io non mi sento al centro di ciò che vivo, mi sento parte di ciò che vedo. A volte mi vedo al margine del momento che sto vivendo, spettatrice/protagonista, altre volte mi isolo e parla solo l’interno di me, senza attingere troppo da ciò che sto vivendo ma dal bagaglio di vissuto che fa già parte.
      Se sei su facebook, cercami sul profilo Brigi Inthebigcake, mandami un messaggio per farmi capire che sei tu (non conosco il tuo nome quindi non saprei chi sei e non amo accettare contatti da chi non conosco), mi piacerebbe discorrere ancora, in modo più diretto…
      Un caro saluto da Brigida.

      Mi piace

    1. In realtà mi sento molto spesso banale…
      Questo scritto era una poesia scritta alcuni mesi fa, diversissima… non era centrata in un’emozione ma più descrittiva… perdeva di tensione insomma!
      Grazie per questo commento, è importante per me capire come arriva alle diverse sensibilità il mio scritto.
      Grazie di cuore.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...